Il progetto “Verde(in)Vaso” parte dal 2013, anno della prima edizione del Festival dei Claustri, con la donazione di piante a claustri, slarghi e piazze, affidate alla cura dei residenti, allo scopo di favorire la rigenerazione del centro storico attraverso il coinvolgimento degli abitanti. “Verde(in)Vaso” ha il valore simbolico della rinascita, riportare alla vita luoghi di degrado e di abbandono. Un seme per far germogliare tra gli abitanti della città il senso di appartenenza al luogo, le buone pratiche di collaborazione e di vicinato. In cinque anni abbiamo donato in 36 aree del centro storico più di 100 piante in vaso. Arco M. Direnzo, Claustro Inferno, Claustro F.lli Festa, sono alcuni esempi positivi, grazie all’impegno, alla perseveranza e alla cura degli abitanti. Con il progetto Verde(in)Vaso abbiamo generato un effetto domino, riscontrando l’aumento di piante in molti dei 36 luoghi da noi destinati all’installazione del verde. Ciò ci rende fieri e ci sollecita a continuare.

Progetto Verde in vaso

Alcune immagini del progetto 2017